Blog

Mancato pagamento dello stipendio

Cosa fare se il datore di lavoro non paga?

Tra i diritti del lavoratore subordinato è ricompreso quello di percepire mensilmente lo stipendio, o nei tempi concordati tuttavia, in tempi di crisi economica, aggravata dal coronavirus, non sempre lo stipendio viene versato regolarmente dal titolare. Se il datore di lavoro non paga, ci sono diversi rimedi e sono diversi a seconda del ritardo o della situazione in cui versa il datore di lavoro. Vediamoli insieme:

• Primo rimedio, è inviare un sollecito di pagamento o una lettera di diffida a firma di un legale ove vengono preavvisato azioni legali;

• Secondo rimedio è chiamato tentativo di conciliazione monocratico, con cui si sollecita un’ispezione presso il datore di lavoro, rivolgendosi alla dtl – direzione del lavoro;

• Terzo rimedio è che il lavoratore invii una richiesta di conciliazione. In questo caso verrà redatto un verbale che costituisce titolo esecutivo alla presenza dei sindacati del lavoratore e dell’azienda;

• Ultimo rimedio veloce e a poco costo è il ricorso per decreto ingiuntivo. Il lavoratore può presentare il ricorso per il decreto ingiuntivo al tribunale che emetterà il decreto ingiuntivo con cui si potrà avviare il recupero del credito con il pignoramento. Il datore di lavoro ha infatti due sole possibilità: entro 60 giorni potrà opporsi al decreto ingiuntivo o pagare.

Come recuperare gli stipendi non pagati in caso di fallimento dell’azienda?
Nel caso in cui l’azienda è dichiarata fallita, gli ultimi tre stipendi e la liquidazione (tfr) potranno essere pagati dal fondo di garanzia istituito presso l’inps. “Link all’art. 20” Per tutti gli altri crediti invece il lavoratore potrà insinuarsi al passivo del fallimento e chiedere che il proprio credito gli venga liquidato in via privilegiata, cioè prima che vengano soddisfatti tutti gli altri creditori. Ogni rimedio ha tempi e costi differenti e dipende da quando si è verificato il mancato pagamento dello stipendio.

Per valutare il rimedio migliore per recuperare quanto ti spetta rivolgiti ad un avvocato esperto in recupero crediti  o un avvocato esperto in diritto del lavoro che ti fornirà le risposte di cui hai necessità per prendere la decisione migliore per tutelare efficacemente i tuoi diritti e le tue ragioni. 

Non esitare a contattare lo Studio Legale Buggea & Melendez se hai bisogno di consulenza legale a Roma. Gli avvocati Alberto Buggea e Iacopo Melendez, sapranno seguire la tua problematica con attenzione, fornendoti tutto il supporto necessario al fine di risolvere al meglio ogni situazione. 

Condividi su:

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Share on whatsapp
Share on email

STUDIO LEGALE BUGGEA & MELENDEZ

NON hai trovato la risposta alle tue domande?

Non esitare a contattare lo Studio Legale Buggea & Melendez se hai bisogno di Consulenza Legale a Roma. Gli Avvocati Alberto Buggea e Iacopo Melendez, sapranno seguire la tua problematica con attenzione, fornendoti tutto il supporto necessario al fine di risolvere al meglio ogni situazione.